Home » Servizi » Pensione » Richiedi la tua pensione » Opzione donna

Opzione donna

cos'è

Cos'è

La pensione anticipata Opzione donna è una prestazione pensionistica erogata dall’INPS in favore delle lavoratrici che hanno maturato  entro il 31 dicembre 2021 e un’età anagrafica di almeno 58 anni se dipendenti e 59 anni se autonome e un’anzianità contributiva minima di 35 anni.

La pensione è calcolata applicando le regole del sistema contributivo.

Conseguiti i requisiti anagrafici e contributivi, la prestazione pensionistica decorre trascorsi 12 mesi per le lavoratrici dipendenti oppure 18 mesi per le lavoratrici autonome.

Il servizio è gratuito

SCADENZA

La prestazione è richiedibile in qualsiasi momento. La lavoratrice deve però aver maturato i requisiti anagrafici e contributivi entro il 31 dicembre 2021

man

CHI NE HA DIRITTO

Possono richiedere pensione anticipata Opzione donna le lavoratrici dipendenti del settore privato e del pubblico impiego, nonchè le lavoratrici autonome.

Esclusi da Opzione donna sono le libere professioniste e le lavoratrici iscritti alla Gestione Separata INPS.

Per ulteriori informazioni e per presentare la domanda all’INPS, contatta la nostra sede più vicina.

man

DOCUMENTI NECESSARI PER AVVIARE LA PRATICA

Carta d'identità e codice fiscale della richiedente


Codice fiscale del coniuge

Dimissioni

Scarica il PDF (elenco dei documenti per l’invio delle dimissioni)

IBAN del richiedente

download

Scarica l'elenco dei documenti