Home » Servizi » Famiglia » Assegno unico universale e assegni familiari » Assegno al nucleo familiare

Assegno al nucleo familiare

cos'è

Cos'è

L’assegno al nucleo familiare (ANF) è una prestazione economica, a sostegno del reddito, erogata dall’INPS ai lavoratori dipendenti del settore privato, compresi i domestici e ai lavoratori a iscritti alla Gestione Separata.

L’assegno viene conguagliato in busta paga oppure, in determinati casi, viene pagato direttamente sull’IBAN del richiedente.

Il riconoscimento e la determinazione dell’importo dell’assegno avvengono tenendo conto del numero dei componenti il nucleo familiare e del relativo reddito complessivo.

L’assegno al nucleo familiare è stato abrogato con decorrenza marzo 2022 ed è stato assorbito dall’assegno unico universale. Tuttavia è possibile presentare la domanda per uno o per più periodi pregressi antecedenti il 1° marzo 2022.

Gli arretrati spettanti vengono corrisposti se non decorso il termine di prescrizione quinquennale.

A partire dal 1 aprile 2019 la domanda deve essere inoltrata solo per via telematica all’Inps.

20

Il servizio è gratuito per gli iscritti CGIL

man

CHI NE HA DIRITTO

Hanno diritto a percepire l’assegno al nucleo familiare per periodi antecedenti al 1° marzo 2022 i lavoratori dipendenti e i lavoratori iscritti alla Gestione Separata dell’INPS titolari di redditi da lavoro non superiori a determinati limiti stabiliti ogni anno dalla legge.

Il reddito familiare è costituito da quello del richiedente e di tutte le persone che compongono il nucleo familiare oggetto della richiesta.

Il reddito da prendere in considerazione ai fini della concessione dell’assegno, è quello prodotto nell’anno solare precedente il 1° luglio di ogni anno e ha valore fino al 30 giugno dell’anno successivo.

L’assegno per il nucleo familiare non spetta se la somma dei redditi da lavoro dipendente, da pensione o da altra prestazione previdenziale derivante da lavoro dipendente, relativi a tutto il nucleo familiare, e’ inferiore al 70% del reddito familiare complessivo.

Il riconoscimento all’assegno al nucleo familiare è subordinato, in alcuni casi, al rilascio da parte dell’Inps di un’autorizzazione al pagamento ed è necessaria quando nel nucleo familiare del richiedente sono presenti figli ed equiparati di coniugi legalmente separati o divorziati, oppure in presenza di componenti disabili.

Per ulteriori informazioni e per presentare la domanda all’INPS, contatta la nostra sede più vicina.

man

DOCUMENTI NECESSARI PER AVVIARE LA PRATICA

Carta d'identità e codice fiscale del richiedente

Codice fiscale dei componenti il nucleo familiare

Dichiarazione dei redditi

Busta paga del richiedente

Soggetti non legalmente coniugati o coniugi separati/divorziati

Eventuale modello di autorizzazione ANF

Componenti inabili del nucleo familiare:

Eventuale modello di autorizzazione ANF di aumento dei livelli reddituali

IBAN in caso di pagamento diretto da parte dell'INPS

download

Scarica l'elenco dei documenti